Err

ANTIFORMICA GEODISINFESTANTE KG. 1 ( 2 )

(Codice: 6213)
6,80 EUR
In Stock
Aggiungere al carrello
ANTIFORMICA GEODISINFESTANTE KG. 1 ( 2 )ANTIFORMICA GEODISINFESTANTE
CONTRO FORMICHE, GRILLOTALPE, CAVALLETTE E LARVE DI INSETTI TERRICOLI.
COMPOSIZIONE:
Clorpirifos-etile 2,2%. Esca in polvere secca.
CARATTERISTICHE: insetticida pronto all’uso studiato per la lotta agli insetti terricoli, in particolare quelli che vivono:

prevalentemente sulla superficie del terreno, come le formiche e le cavallette. Le formiche nidificano nei posti più disparati (nel terreno, aipiedi delle piante, nelle cavità degli alberi, ecc.) e, nutrendosi di secrezioni zuccherine (melata), possono contribuire alla diffusione degli afidi edelle cocciniglie nelle parti aeree delle piante; le cavallette rodono l’apparato fogliare rendendolo scheletrico;
nel terreno nelle ore diurne mentre, durante le ore notturne, emergono in superficie e rodono i colletti delle piante (es. larve dei LepidotteriNottuidi);
costantemente nel terreno, come le larve dei Coleotteri Elateridi, dei Maggiolini e degli Oziorrinchi, il Grillotalpa, i Miriapodi (Blaniuli eScutigerella), le larve dei Ditteri (Phorbia, Bibionidi, Tipule). Questi insetti attaccano l’apparato radicale e sono particolarmente dannosi nel primoperiodo di sviluppo delle giovani piantine.
Oltre all’azione per contatto e asfissia, lo speciale attrattivo adescante contenuto conferisce al prodotto una notevole efficacia per ingestione.
DESTINAZIONE D'USO: Raccomandato per la protezione dei tappeti erbosi e delle piante floreali e ornamentali, sia in vivaio che a dimora.
MODALITA’ E DOSI D’IMPIEGO: Preferibilmente nelle ore serali, distribuire uniformemente alla dose di 20-25 grammi per mq.; con opportuni attrezzi incorporare al terreno medianteuna lavorazione superficiale seguita da una leggera bagnatura. Nei semenzai, applicare 1-2 giorni prima della semina. Contro gli insetti che vivonoprevalentemente sulla superficie del terreno (formiche, cavallette, vespe di terra), si consiglia di localizzare l’applicazione sui nidi, sui focolaid’infestazione e nei luoghi di più frequente passaggio
. Per evitare la risalita delle formiche sulle piante, si consiglia di applicare direttamente sullaparte basale dei tronchi al fine di realizzare una banda protettiva alta circa 30-50 cm.Per le colture in vaso, distribuire un sottile ed uniforme strato di polvere sulla superficie del substrato. Nei rinvasi otrapianti, con opportuni attrezzi mescolare direttamente la polvere al substrato in ragione di 5 grammi ogni 10 litri diterriccio. 
FORMATO: da 1 kg e da 250 g