Err

ANTIMUSCHIO & RINVERDENTE KG. 1,5 ( 2 )

(Codice: 3122)
5,40 EUR
In Stock
Aggiungere al carrello
ANTIMUSCHIO & RINVERDENTE KG. 1,5 ( 2 )COMPOSIZIONE : Solfato di ferro monoidratato (ferro solubile in acqua 30%)
CARATTERISTICHE: Prodotto microgranulare (dimensione media dei microgranuli: 0,5 - 1 mm) sottoposto ad un particolare trattamento di fluidificazione che gli conferisce grande scorrevolezza, facilitando la più uniforme distribuzione. Stabilizzato, non altera le sue caratteristiche chimiche, non si ossida e non si impacca neppure dopo lunghi tempi di stoccaggio. L'elevato contenuto di ferro attivo consente a parità di superficie, di ridurre i dosaggi applicativi. Trova rilevanti applicazioni agronomiche: integrazione minerale del ferro su terreni ferro-carenti, con azione preventiva e curativa nei confronti della clorosi ferrica (ingiallimento fogliare); interventi rinverdenti e ravvivanti dei colori delle foglie e dei fiori; correzione acidificante dei terreni alcalini o non sufficientemente acidi; coadiuvante nei trattamenti nei trattamenti azzurranti dei fiori delle ortensie; sui tappeti erbosi, a bassi dosaggi, stimolazione del rinverdimento; ad alti dosaggi, rimozione del muschio per ustione della parte aerea e per l'incremento della capacità competitiva dell'erba nei suoi confronti.
DOSI E MODALITA' D'IMPIEGO
Piante in vaso: 2-3 grammi per vasi del diametro di 10 - 15 cm, aumentando proporzionalmente il dosaggio per vasi di diametro superiore. Distribuire omogeneamente sulla superficie, interrare leggermente e annaffiare. Se necessario, nei trattamenti curativi ripetere dopo 15 giorni. 
Aiuole, siepi, arbusti, acidofile ornamentali e da fiore: Distribuire uniformemente 40-50 grammi per mq. Annaffiare dopo l'applicazione. Prestare attenzione che il prodotto non colpisca la parte aerea (foglie e fiori).
Fruttiferi, vite, olivo, agrumi e arboree ornamentali: Localizzando l'applicazione nella porzione di terreno corrispondente alla proiezione della chioma, distribuire uniformemente 400-600 grammi per pianta (in funzione della dimensione). Interrare leggermente e annaffiare.
Fragola e piccoli frutti (lamponi, mirtilli, more, ribes): Distribuire uniformemente 40-50 grammi per mq.,quindi annaffiare.
Preparazione dei terricci: Nella preparazione dei substrati di coltivazione, miscelare accuratamente 8-10 grammi ogni 80-100 litri di terriccio.
Tappeti erbosi: Non applicare: sui tappetti erbosi di nuovo impianto (semina o posa di zolle erbose), per i quali è opportuno attendere il quarto taglio; durante i periodi siccitosi; in condizioni climatiche estreme (temperature inferiori a 5°C o superiori a 30°C); quando sia prevista una pioggia nelle successive 24-48 ore.  
Trattamenti rinverdenti: Distribuire uniformemente 10-12 grammi per mq., quindi annaffiare. Non effettuare tagli per almeno 3-4 giorni dall'applicazione. Oltre al trattamento primaverile, si raccomanda un applicazione tardo autunnale per garantire l'intenso rinverdimento del tappeto erboso durante l'intera stagione invernale. 
Trattamenti localizzati "antimuschio": In primavera e in autunno, distribuire 40-50 grammi per mq. localizzando l'applicazione esclusivamente sulle zone in cui è presente il muschio ( a questi elevati dosaggio si potrebbero infatti manifestare dei momentanei imbrunimenti dell'erba che, comunque, scompariranno dopo il taglio). Annaffiare dopo l'applicazione per facilitare lo scioglimento del prodotto. Non effettuare tagli per almeno 3-4 giorni dopo l'applicazione. Per consentire all'erba di reinsediarsi, dopo una decina di giorni il muschio morto (annerito) potrà essere estirpato utilizzando un rastrello a denti larghi. Va ricordato che il muschio si sviluppa preferenzialmente  sui tappeti erbosi localizzati in posizioni ombreggiate, poco drenanti (generalmente molto argillosi) o compattati per intenso traffico o calpestio; molto utili alla prevenzione sono quindi tutte le pratiche colturali volte all'arieggiamento del manto erboso, come verticut, carotatura, ecc.   
FORMATO: 1,5 kg 
AVVERTENZE: Il prodotto può macchiare le superfici. Si raccomanda pertanto di evitare  il contatto con i marciapiedi di marmo e con altre superfici di pietra o di cemento. Per lo stesso motivo, non transitare sulle predette superfici con le medesime calzature usate durante l'applicazione.