Err

CONCIME AZOVEL KG.1 ( 1 )

(Codice: 3201)
4,40 EUR
In Stock
Aggiungere al carrello
CONCIME AZOVEL KG.1 ( 1 )

COMPOSIZIONE:  Concime CE minerale composto NPK 12.6.18 + 2 MgO + 19 SO3 + 0,01 Zn. Granulare da reazione a basso tenore di cloro. 
CARATTERISTICHE: Concime granulare con un equilibrato rapporto di macroelementi (azoto, fosforo e potassio) per soddisfare al meglio le esigenze nutritive di tutte le piante coltivate. Azovel può essere utilizzato con sicurezza in orticoltura, frutticoltura, arboricoltura, floricoltura, vivaismo e sui tappeti erbosi.
MODALITA' D'IMPIEGO: Distribuire a spaglio o con spandi-concime, preferibilmente nelle ore più fresche. Nelle applicazioni localizzate, quando possibile, interrare leggermente. Annaffiare abbondantemente dopo ogni somministrazione. 
DOSI E PERIODO D'IMPIEGO:
Conifere, alberi e arbusti ornamentali: dalla primavera all’autunno, ogni 30-40 giorni, alla dose di 50-60 grammi per mq. (150-200 grammi per pianta), localizzando l’applicazione nella porzione di terreno corrispondente alla proiezione della chioma o in buchette profonde 20/30 cm. (due o tre per mq.). Stessa dose nella concimazione d’impianto, distribuendo il prodotto nella buca di piantagione ed interrandolo leggermente per evitare il contatto diretto con le radici; 
Floreali in piena terra: all’impianto, alla dose di 20-40 grammi per mq.; stessa dose durante la fase vegetativa, ogni 30-40 giorni; 
Ornamentali e floreali in vaso: prima dell’invasatura alla dose di 50-100 grammi ogni 100 litri di terriccio (le dosi più basse sono consigliate per le piante giovani o per le piante acidofile); durante la fase vegetativa, ogni 30-40 giorni, alla dose di 15-80 grammi per pianta (il dosaggio più basso si riferisce a vasi del diametro di 20 cm., quello più alto a vasi di 50 cm.); 
Tappeti erbosi: 2/3 somministrazioni, alla dose di 20-30 per grammi per mq., cosi calendarizzate: fine febbraio/marzo, maggio/giugno, fine agosto/settembre. Per i tappeti erbosi di nuovo impianto, alla dose di 1-1,5 Kg. per 100 mq, non prima di 15-20 giorni dopo la germinazione o la posa delle zolle erbose;
Orticole e fragola:  alla semina o al trapianto alla dose di 20-30 grammi per mq.; durante la fase vegetativa, ogni 20-30 giorni, alla dose di 30-40 grammi per mq. localizzando l’applicazione nelle interfile. Su bietola, lattuga, ravanello, rucola, sedano, spinacio, valerianella, si consiglia di interrompere la concimazione a circa una settimana dalla raccolta; 
Fruttiferi: alla dose di 40-80 grammi per mq. (100-150 grammi per pianta), ogni 30 giorni dalla ripresa vegetativa fino alle prime fasi d’ingrossamento dei frutti (fino a grappolo formato nel caso della vite). Localizzare l’applicazione nella porzione di terreno corrispondente alla proiezione della chioma o in buchette profonde 20/30 cm. (due o tre per mq.). Stessa dose nella concimazione d’impianto, distribuendo il prodotto nella buca di piantagione e interrandolo leggermente per evitare il contatto diretto con le radici. Utilizzare la dose più elevata per drupacee,  agrumi e actinidia
FORMATO: da 1 Kg